Smetti di pensarci su e agisci con energia: come farlo in 3 semplici passi

Due ragazze che corrono e lo fanno sorridendo

Smetti di pensarci su e agisci con energia: come farlo in 3 semplici passi

Stai affrontando una difficoltà o una situazione sfidante e ti senti in una situazione di preoccupazione o ansia?

1) smetti di rimuginare troppo

Continuare a pensare alle stesse preoccupazioni o prefigurarci scenari complicati o apocalittici potrà aiutarci? Senz’altro no. Farlo non ci permetterà di uscire da un circolo vizioso. Quindi la prima cosa da fare è SMETTERE di pensarci su.

Terenzio Traisci e Iacopo Casadei lo scrivono nel libro “Felicemente stressati”: proprio nel momento in cui le nostre preoccupazioni stanno per avere il sopravvento, veniamo colti dall’ansia e proviamo rabbia e frustrazione, dovremmo alzarci in piedi, smettere di pensare e agire.

2) agisci: muoviti

William James, padre fondatore della psicologia sperimentale, scrive quello che ieri sera chi ha partecipato alla sessione di risata incondizionata potrà rileggere nella “card del giorno”:
“azione e stato d’animo sono contemporanei; controllando l’azione, che dipende direttamente dalla volontà, si può controllare anche lo stato d’animo” (William James) p. 78

Quando ci sentiamo giù di giri a volte restiamo chiusi in casa, non usciamo, stiamo fermi, magari sul divano a rimuginare, magari sul letto, magari ci connettiamo senza sosta ai social network…STOP! dovremmo invece comportarci proprio come se stessimo bene, se ci sentissimo al meglio, perchè sappiamo che il buonumore arriverà di conseguenza.

Se sorridiamo il fatto stesso di muovere tutti i muscoli che attiviamo ci farà cambiare umore.
Se ci muoviamo cambieremo il corso dei nostri pensieri. “Motion creates emotion”, il movimento crea emozioni (positive).

Alziamoci dalla sedia, dal divano, dal letto.

Andiamo a fare una passeggiata. Se ci piace la corsa andiamo a correre, magari guardiamoci intorno sorridendo.

3) agisci… con energia

Come ci ricordano il Dotto Madan Kataria, fondatore dello Yoga della Risata e coloro che stanno diffondendo la risata incondizionata e la terapia della risata nel mondo,  la risata apporta cambiamenti a livello fisiologico, ma non solo. I benefici fisici, a cascata, portano al benessere psicologico. Quando ridi premi un interruttore, i pensieri smettono di girare in un senso e girano in un altro. La risata è energia. Ridere è un modo di agire con energia

 

Sara Valla
valla.sara@gmail.com
No Comments

Sorry, the comment form is closed at this time.