Cos’è lo Yoga della risata?

Yoga della risata…

 

Il movimento dello yoga della risata è un’idea nata dall’intuizione di un medico indiano, il Dr. Madan Kataria.

Il 13 marzo del 1995, con un gruppo costituito da 5 persone, inclusi lui stesso e la moglie, Madhuri Kataria, insegnante di Yoga, Madan Kataria ha riunito, in un parco pubblico di Mumbai, in India, il primo club della risata. Lo scopo? Ridere insieme ad altre persone e ottenerne i benefici fisiologici e psicologici.

L’unicità dell’idea sta nel fatto che si può ridere senza motivoProprio così! Si può ridere senza bisogno di cercare l’ultima barzelletta o una battuta, senza bisogno di coinvolgere l’intelletto e senza fare sforzi cognitivi.

E il bello è che il nostro cervello “a prima vista” non se ne accorge! Poco dopo, la risata da indotta diventa spontanea, grazie a dinamiche di gruppo. La magia è che nel nostro corpo avvengono gli stessi cambiamenti benefici.

Perchè il nome “Yoga della risata”?

In realtà non si tratta di una tipologia di Yoga, ma si combinano tecniche respiratorie yoga con esercizi che stimolano la risata. Da quel giorno di marzo del 1995 i club della risata sono nati in oltre 100 paesi, ne esistono oltre 20.000 nel mondo.  Lo yoga delle risata si sta diffondendo, fortunatamente, in ogni angolo della terra, Italia inclusa.

A Parma non c’erano club  secondo quanto appariva sulla lista ufficiale dei club, mantenuto con passione da Bruna Ferrarese, sino ad aprile 2016.

E’ stato allora che abbiamo aperto un club della risata all‘Università di Parma

Il Centro Sociale Universitario (CSU) sostiene il club mettendo a disposizione spazi in Università.